×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Visualizza la normativa europea sulla Privacy.

View GDPR Documents

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.
Scrivi un commento
Print Friendly, PDF & Email

Abbiamo già avuto modo di parlare più volte del piano di edilizia ospedaliera della Regione Marche. Ad esempio in un precedente post  abbiamo lamentato l’assenza di un qualunque percorso di accompagnamento culturale alla costruzione dei nuovi ospedali, ospedali che dovrebbero caratterizzarsi per una organizzazione per intensità di cura, completamente diversa da quella attuale della stragrande maggioranza degli ospedali marchigiani.

Scrivi un commento
Print Friendly, PDF & Email

La prima cosa che ti viene in mente in giorni come questi, in cui l’attenzione dei media è concentrata su indagini in vicende di appalti, è di tacere e “fare finta di niente” in attesa che la vicenda assuma contorni più precisi. Però questo fare finta di niente mi sembra innaturale. 

Scrivi un commento
Print Friendly, PDF & Email

E’ di pochi giorni fa il rapporto dell’Agenzia Sanitaria Regionale sul Profilo di Salute anno 2019. Abbiamo già avuto modo di commentarlo. E’ un documento di buona solidità nella parte di descrizione epidemiologica dello stato di salute della popolazione, ma alcune considerazioni al riguardo sono opportune in modo, magari, da poter sviluppare il documento in alcune aree. Queste le più importanti:

Scrivi un commento
Print Friendly, PDF & Email

E’ stata data notizia della nascita di una nuova Associazione (quella del titolo) che ha tre grandi madrine. In ordine alfabetico Rosy Bindi, Nerina Dirindin e Livia Turco. Quindi due ex- ministri della sanità (Bindi e Turco, ovviamente) ed una economista sanitaria che ha svolto ruoli importanti come quello di assessore alla sanità della Regione Sardegna.

Scrivi un commento
Print Friendly, PDF & Email

E’ scaricabile dal sito dell’Agenzia Regionale Sanitaria delle Marche un documento dal titolo Profilo di Salute anno 2019. Questo documento mette a disposizione una serie di dati ed elaborazioni su diversi aspetti della salute dei cittadini e dello stato dei servizi sanitari e socio-sanitari della Regione Marche. Il Rapporto è stato predisposto  a cura  dell’ARS con il supporto dell’ASUR e dell’Istituto Superiore di Sanità.

Joomla SEF URLs by Artio